Your browser does not support JavaScript!

[ login ]
   
background image background image background image
fulls

INFORMAZIONI GENERALI

 L’isola è formata in due unità geografiche, la parte orientale (Mesa Nisì) e quella occidentale (Exo Nisì), unite da una stretta striscia di terra, il cosiddetto Stenò (Stretto).

A Sud-est dell’isola, sono ubicati gli isolotti di Agia Kiriakì, Chontrò, Lighnò, Kounoupi e Koutsomitis; ad ovest, gli isolotti di Ofisoussa, Chtenia e Pontikoussa.

Capoluogo di Astipalea è Chora o Astropalià, sulle coste meridionali di Exo Nisì. Esistono altri tre paesini, Livadi, Maltezana (o Analipsi) e Vathì.

La vegetazione è composta principalmente da frigane, ma esistono grandi estese coperte di cespugli. Ruscelli con flusso d’acqua stagionale formano vallate, dove crescono alberi da frutta, soprattutto agrumi e olivi.

Sull’isola, come negli isolotti circostanti, si incontrano numerose colonie di uccelli marini, foche (Μonachus monachus) e casmofiti endemici. Tra l’avifauna della zona, si distinguono il Buteo rufinus, il Calonectris diomedea, il Falco eleonorae e il marangone dal ciuffo (Phalacrocorax aristotelis).

Astipalea orientale, insieme agli isolotti vicini e la zona di mare circostante, sono protetti dalla rete europea NATURA 2000. L’intera isola costituisce un Sito di Importanza Comunitaria per gli uccelli della Grecia.

 

 

[ calendar ]
October  2019
Sun Mon Tue Wed Thu Fri Sat
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31
<< >>
[ myaegean ]
EU
Co-financed by Greece and the European Union - European Regional Development Fund
ESPA